Lame in Transizione

ci siamo, con altri minuscoli compiti.


Lascia un commento

POSTumi da Totnes

RimeDiario

20170404_145603

Avete presente quel momento di rivelazione assoluta che capita ogni tanto nella vita? Quando tutti i puntini si collegano e delineano un quadro talmente chiaro e plateale che ti domandi come avevi fatto a non averlo visto prima.Questa esperienza mistica, quasi sciamanica l’ho provata l’ultima volta il 12 Ottobre del 2009. In in un certo senso ho scoperto l’America.
Si, perché tutte quelle cose che mi frullavano nella testa a proposito dell’ambientalismo e dell’essere verdi e del cambiamento climatico e il gruppo d’acquisto solidale, non avevano un riscontro incontrovertibile, a prova di scetticismo.
Questo riscontro l’ho trovato quel giorno, leggendo del Picco di Hubbert. Lo ammetto…non ne avevo mai sentito parlare,e dire che è una teoria che risale al 1956.
Comunque, da quel momento non sono più stata la stessa : sno entrata nell’orbita transizionista. Senza stare a farla troppo lunga, perché tanto chi sa di cosa sto parlando non…

View original post 838 altre parole

Annunci


Lascia un commento

Febbraio Pro Terremotati

Zoè Teatri

a4copertina

ZOÈ TEATRI  > il teatro nello spazio degli incontri

A questo link la newsletter di febbraio. di seguti i 3 incontri ProTerremotati  nel dettaglio

febbraio 2017  >  anche questo mese sosteniamo il Progetto AMATRICE 2.0 – IL SOLE DOPO LA TEMPESTA  con tre iniziative a ingresso libero con offerta consapevole. Salvate le date!
12 febbraio – 16 febbraio –  25 febbraio
info e prenotazioni  : zoeteatriaps@gmail.com ; 331.122.888.9

domenica 12 febbraio : Delitto allo ZZ Burlesque, dopocena con delitto.  Alla Sala Teatro Lame Borgatti,
via Marco Polo, 51 – Bologna, inizio ore 21 Prenotazione obbligatoria
giovedì 16 febbraio : Incontro con Frida,conferenza spettacolo. Alla sala  CuboIl Mondo Incantato,
via Zanardi 249 – Bologna, inizio ore 21

sabato 25 febbraio  : ImProTerremotati, gara spettacolo di improvvisazione teatrale. Alla Sala Teatro Lame Borgatti, via Marco Polo, 51 – Bologna, inizio ore 21,30

02-17

View original post


Lascia un commento

Stazioni di Memoria

Zoè Teatri

15268040_10154140435118424_3634054155665489066_n

Grazie al contributo di Anpi Lame  e Quartiere Navile, e in collaborazione con la BiblIoteca Cesare Malservisi e Comunità Sociale abbiamo preparato  per le Scuole del territorio Lame il progetto STAZIONI DI MEMORIA – 

Martedì 13 dicembre 

1a stazioneLAMEmoria > visita guidata  alle lapidi delle cadute e dei caaduti partigiani delleLame

con gli studenti delle scuole Medie Salvo D’Acquisto, ma se passate da quelle parti fermatevi ad ascoltare

La visita guidata parte alle ore 8.45 dalla lapide di Oliviero Zanardi in via zanardi (altezza Vaporino)  e procede alle  scuole Silvani in via Selva di Pescarola (lapide Ceranto Lino) per terminare alle lapidi dei vari caduti di via del Sostegno

View original post 79 altre parole

Mi scappa il Post

Lascia un commento

RimeDiario

IMG_20151218_184032

Avvertenza per l’uso : questo post potrebbe avere contenuti altamante retorici e anche autoreferenziali. Colonna sonora consigliata Two Rocks And A Cup Of Water di Massive Attack da Danny The Dog [OST]

Ebbene si mi scappa il post…come potrebbe essere altrimenti dopo la 1 Festa del Dono e dela Baratto ,  durante la quale ho visto una contaminazione spontanea tra quelli che ci ostiniamo a chiamare immigrati e il popolo indigeno (cioè noi). La frase più bella che mi ha ripagato dell’estenuante giornata l’ha detta ovviamente una bambina, alla fine della serata “è stata la più bella giornata della mia vita”, ma tutti, davvero tutti i residenti del Galaxy e quelli del Quartiere mi hanno detto, chiesto ripetutamente “quando la rifate?”.

View original post 243 altre parole

This gallery contains 16 photos

Assemblea Transition Italia

Lascia un commento

Zoè Teatri

alla ricerca della vision alla ricerca della vision

Ieri abbiamo ospitato per la seconda volta, l’assemblea di Transition Italia, associazione di promozione sociale di cui  Zoè Teatri fa parte con testa,cuore e mani.

Rispetto a tre anni fa, qualcosa è sicuramente cambiato. Ad esempio il metodo utilizzato per l’elezione del consiglio direttivo, ovvero la Sociocrazia. Dopo un workshop con Fredjan Twigt, architetto che sta completando la sua preparazione come formatore presso
il Centro per Sociocrazia nei Paesi Bassi, eravamo pronti per sperimentare questo metodo basato sull’assenso e sul  feedback, sviluppato da Gerard Endenburg in Olanda negli anni ’70 per una società di business allo scopo di garantire ai dipendenti una maggiore influenza nell’ambito gestionale. Al giorno d’oggi molte aziende, scuole, istituzioni, organizzazioni di rete e un numero crescente di ecovillaggi utilizzano la Sociocrazia. La ragione è che, con decisioni basate sull’assenso consenso, tutti si sentono coinvolti e quindi la decisione presa è maggiormente…

View original post 67 altre parole

This gallery contains 11 photos


Lascia un commento

Rob a Bo

Bologna Città di Transizione

rob a bo

Se volete saperne di più sulla sua visita il programma è pubblicato sul sito Transition Italia

noi vi segnaliamo in particolare questo appuntamento perchè saranno dei bei momenti…

MARTEDÌ 28 OTTOBRE

ore 20:00

RITROVO TRANSIZIONISTA

SALA CUBO

VIA ZANARDI 249

Bologna

Una festa senza nessun programma per transizionisti e amici, ognuno porta cibo, bevande e transition kit.

Ovviamente ci sarà anche Rob che sarà probabilmete a pezzi (comprensibile, dopo 2 giorni di viaggio per raggiungere Bologna  senza prendere l’aereo) e al quale per questo motivo non abbiamo chiesto di dfare conferenze nè di rispondere a domande.

Semplicemente passerà una bella serata con noi.

View original post