Lame in Transizione

ci siamo, con altri minuscoli compiti.


1 Commento

L’anno che verrà

Da un pò di anni, quando arriva questo momento dell’anno, mi torna in mente questa canzone  e continuo a ripetermi, mentalmente, questa strofa…

Ma la televisione ha detto che il nuovo anno
porterà una trasformazione
e tutti quanti stiamo già aspettando
sarà tre volte Natale e festa tutto il giorno,
ogni Cristo scenderà dalla croce
anche gli uccelli faranno ritorno.          video

ecco, l’augurio che voglio fare a tutti voi è che questa trasformazione diventi sempre più concreta,
buona Transizione a tutti!!
Stefano

 

Annunci


2 commenti

Il mercato del mercoledì pomeriggio al Cubo


il germoglio sarà in via Zanardi 249 al mercatino che si tiene tutti i mercoledì pomeriggio nel parcheggio antistante la sala Cubo (dove c’è la baracchina dei gelati).

I ragazzi del germoglio vengono da Castello di Serravalle, a 30 km da qui e producono con agricoltura naturale anche se non hanno ancora la certificazione biologica.

Il loro centro è nato 25 anni fa, e sono anche fattoria didattica .

Il fatto che siamo riusciti a convincerli a venire qui a fare il mercato è davvero una conquista per noi che abitiamo in questa parte “umile” della città. (questa zona era chiamata proprio così una volta : quella degli umili)

abbiamo provato più e più volte a convincere produttori bio a portare qui i loro prodotti, per vedere di ravvivare un pò questo mercato fantasma creando almeno una sensazione di comunità.

Il germoglio ha aderito e questo è importante.

il problema è che il mercato è un pò scarno : ci solo loro ed un camion che viene da Calderara e che vende praticamente tutto,ma se cominciamo a frequentarlo altri arriveranno e così non sparirà del tutto, lasciando vuoto uno spazio che finalmente si era riempito con prodotti di filiera.

Qui in zona non ci sono negozi nel raggio di km (l’unico è il conad) e sarebbe bello che questo mercato “nascesse”

Comunque sia, non hanno solo frutta e verdura ma anche pane con pasta madre, focacce, biscotti, marmellata

sono disponibili anche per preparare la cassetta settimanale di frutta e verdura (da 8 e 10 euro). La prenotazione si può fare direttamente da loro che sono lì

tutti i mercoledì dalle 14.30 circa fino alle 18

di seguito un post di Rossella che ben chiarisce il concetto
Ciao
grazie per il promemoria. Condivido in pieno le tue considerazioni sulla necessita di un mercato popolare in quella zona: ho abitato proprio li per 4 anni e mancano non solo negozi ma anche un luogo di incontro e di scambio. Quasi ogni settimana vado a fare la spesa li e devo dire che i prodotti del Germoglio sono davvero buoni, specie il pane ai semi di girasole e i biscotti (deliziosi). Anche l’ortofrutta ha un buon rapporto qualità- prezzo. Insomma, andiamoci!

Saluti a tutti
Rossella


Lascia un commento

TDay a Bologna,…conto alla rovescia

Il TIDAY del 26 Febbraio si sta avvicinando  ….. ricordiamo le ultime cose ….

Orario: dalle 9.30 alle 18.30

Per arrivare: Il luogo dell’evento (Sala del Circolo PD Passepartout) si trova all’incrocio tra Via Riva Reno e Via Galliera.Dalla stazione centrale o delle corriere prendere Via Indipendenza verso il centro sul lato destro. Circa a metà della via, poco dopo Piazza Garibaldi svoltare a destra in Via Falegnami, percorrerla tutta fino a Via Galliera. Svoltare a sx in Via Galliera e dopo 30 mt c’è l’ingresso del circolo. La sala è al primo piano.

Per confermare la vs presenza: Purtroppo la email del googlegroup non ha funzionato come si pensava. Potete registrarvi anche qui (doodle).

Inclusività: Inizialmente questa giornata avrebbe dovuto essere semplicemente dedicata all’assemblea annuale dei soci di Transition Italia, ma poi è venuta l’idea di immaginare una giornata speciale, fatta di incontri e convivialità, ed aprirla a tutti gli appassionati di transizione anche se non ancora soci.

Per chi non può partecipare, ma avrebbe tanto voluto esserci: abbiamo pensato a due possibilità: potete mandarci una breve videoregistrazione di ca 5 minuti in cui ci raccontate la vs esperienza di transizione oppure collegarvi in diretta via Skype (pensiamo possa esserci spazio per 2-3 collegamenti). Se i contributi remoti dovessero essere tanti, quelli che per ristrettezza di tempi non possiamo proiettare li metteremo sul sito (con il vs consenso ovviamente). Contattateci in merito asap (scrivete a ellen.bermann(at)transizione.org).

Pranzo:  E’ autogestito. Ognuno porta qualcosa da condividere. Se vi portate le vs stoviglie personali (chi può ovviamente) riduciamo anche i rifiuti derivanti da usa e getta.

Bambini: Lo sappiamo, è sabato ed è la giornata dedicata agli impegni familiari. Se, pensate di non poter venire perché impegnati con i figli e non sapete come fare, vi invitiamo semplicemente a portarli con voi. E’ una riflessione ricorrente: dobbiamo creare possibilità di accogliere anche i più piccoli nelle ns attività – dopotutto cosa sarebbe la transizione senza di loro ? Per questa volta non c’è nulla di specifico organizzato per bimbi (per la prossima volta ci stiamo già pensando …) ma se gattoneranno o correranno tra il cerchio di sedie – aumenteranno solo il grado di allegria !


2 commenti

SAPERFARE – PANE.PIZZA E PIZZELLE -PROSSIMO APPUNTAMENTO FARE UN BLOG

Questo slideshow richiede JavaScript.

Anche il corso pane pizza e pizzelle con pasta madre ha avuto un buon successo di pubblico e di critica…(non so quante pizze abbiamo fatto ma non ne è rimasta una)

dalla classica pizza Margherita, siamo passati a preparare i calzoncini con ricotta e salame, e con scarola.
e mentre si aspettava la cottura nel forno abbiamo sperimentato la pizzella, che altro non è che pasta da pizza fritta in olio di semi di arachidi condita con pommarola e parmigiano.

Tutti sono andati via con il “bambino” della pasta madre originaria e speriamo che ne abbiano cura.

Il prossimo appuntamento con l’università del saper fare è
fare un blog
nozioni base per per creare un blog e diventare autori on line.

durata : 3 h
costo : 5,00 € oppure 4,00€ + 1 scec

per gli iscritti alla Banca del tempo
si paga in ore

Location: Via Francesco Zanardi, 397, 40131 Bologna, It
venerdì 4 marzo alle ore 20.30.
C’è ancora posto per 2.
iscrivetevi inviando mail a lameintransizione@gmail.com


Lascia un commento

ORTOBELLO -Ort’attack

ORT’ATTACK

Corso, gratuito, teorico pratico di avvicinamento alla coltivazione dell’orto sinergico.

Tre incontri di circa 2 ore, rivolti a bambini di 8-10 anni per imparare a riconoscere gli ortaggi e il loro valore alimentare e contemporaneamente costruire una piccola cassetta in legno per una coltivazione sinergica.

Didatticamente le lezioni si articolano in una prima fase teorica con momenti di “stacco” con proiezione di filmati, cartoni animati, foto….
Nella seconda parte, manuale, i bambini costruiranno una cassettina in legno con decorazioni, in cui durante l’ultima lezione semineranno i loro ortaggi preferiti.

1° incontro
Si comincia da una busta della spesa piena di ortaggi di facile coltivazione.
Costruzione di 3 cartelli, nel primo la scelta di quello che piace con l’abbinamento bambino-verdura, nel secondo le verdure che consumano, nel terzo l’indicazione su consiglio e spiegazione di quali sarebbe utile consumare-
Nella seconda parte, con la visione di un oggetto finito, i bambini inizieranno a preparare le decorazioni da applicare alla cassetta

2° incontro
Pittura della cassetta, si lascia asciugare.
Affinità e abbinamenti, partendo dalla spiegazione di cos’è un orto sinergico i bambini ricercano le affinità e gli abbinamenti delle piante che hanno scelto, continuando il lavoro in coppia.
Spiegazione del ruolo dei fiori e dei piccoli animali sinergici con le piante coltivate.
Assemblaggio della cassetta e applicazione delle decorazioni.

3° incontro
Riconoscimento dei semi (in provetta), analisi delle forme e dei fiori che li producono.
Tempi di germinazione e istruzioni pratiche per l’uso. I bambini preparano le schede.
Riempimento della cassetta e semina

I bambini vengono invitati a tenere aggiornata la scheda e gli si propone di rivederci a distanza di 30-40 giorni per un incontro al parco, vicino agli orti per una merenda , durante la quale scambiarsi informazioni. E’ richiesta la presenza di un genitore.

Dove e quando : i laboratori sono tenuti in collaborazione con Zoè banca del tempo
Prenotatevi inviando mail a lameintransizione@gmail.com, poi decideremo insieme gli appuntamenti!